Ho deciso di dedicare un post a Slideshare per 2 motivi. Prima di tutto è un sito che molti conoscono di nome, ma che pochi utilizzano realmente. In seconda luogo perché l’integrazione con LinkedIn è sempre più marcata, tanto che il nome di recente è passato da “Slideshare” a “LinkedIn Slideshare”.

Con questo articolo voglio darti 3 buoni motivi perché dovresti usare LinkedIn Slideshare.

Partiamo dalla base, che cos’è Slideshare? E’ un sito che permette di caricare e condividere presentazioni. Nato nel 2006, e acquisito da LinkedIn nel 2012, può vantare oltre 18 milioni di presentazioni in 40 categorie e oltre 70 milioni di utenti.

[Tweet “LinkedIn #Slideshare è oggi uno dei 100 siti più visitati al mondo.”]

1) Il primo motivo per cui dovresti usare Slideshare è che ci puoi trovare tante informazioni utili, navigabili per categoria, tipologia, lingua e data.

Slideshare ha attirato fin da subito un’utenza di qualità, e questo ha garantito la presenza di materiale di alto profilo, con contenuti di approfondimento ben redatti e molto interessanti.

LinkedIn Slideshare

Inoltre le presentazioni possono essere salvatescaricate sul computer e “assemblate” in clipboard, nuova interessante funzione che permette di creare degli album/bacheche con le slide più interessanti, in stile Pinterest. Si possono inoltre seguire gli utenti ritenuti più interessanti per essere aggiornati sulle nuove presentazioni caricate.

[Tweet “La nuova funzione #clipboard su #Slideshare permette di assemblare le slide favorite in bacheche”]

Clipboard LinkedIn Slideshare

2) Il secondo motivo per usare Slideshare è che si tratta di un eccellente strumento per sostenere la propria reputazione online.

Ma il successo di Slideshare, quello che ha spinto LinkedIn ad acquistare la start-up nel 2012, è che permette a chiunque di creare un account e caricare presentazioni. E quindi è utile pensare a Slideshare come uno spazio in cui creare la vetrina per i propri migliori contenuti. Caricando le proprie presentazioni su Slideshare ci si assicura un ampio numero di visualizzazioni, anche grazie all’ottima indicizzazione su Google alla possibilità di incorporare le presentazioni in qualsiasi sito web, e anche una discreta possibilità di interazione con il pubblico.

Profilo su Slideshare

Non manca ovviamente un servizio di statistiche delle visualizzazioni molto dettagliato.

Statistiche LinkedIn Slideshare

Per chi è meno abituato a preparare presentazioni esiste anche la possibilità di editarne direttamente online attraverso l’integrazione con Haiku Deck, piattaforma per la creazione di presentazioni ad alto impatto visivo.

Haiku Deck LinkedIn Slideshare

 

3) Infine un buon motivo per utilizzare Slideshare è la possibilità di generare contatti qualificati.

Per i professionisti e le aziende Slideshare è anche un’occasione per trovare nuovi contatti, esiste infatti la funzione “Collect leads” che permette di raccogliere nuovi contatti qualificati direttamente tramite le presentazioni caricate. Si tratta di una funzione a pagamento integrata con l’account pubblicitario di LinkedIn.

[Tweet “Sapevi che puoi raccogliere contatti attraverso le presentazioni su #Slideshare?”]

Collect lead Slideshare

Ecco quindi 3 validi motivi per cominciare subito ad usare Slideshare, ma in realtà ce ne sono molti altri, perché le funzioni e le novità sono tante. Ad ogni domanda o curiosità su LinkedIn Slideshare si può trovare qui la risposta.

E per chi comincerà a caricare presentazioni su Slideshare, è utile ricordare che è possibile integrare nel profilo LinkedIn, nel riepilogo o associata ad un’esperienza lavorativa, una o più presentazioni di Slideshare.

[Tweet “Non dimenticare di integrare le tue presentazioni di #Slideshare nel profilo #LinkedIn”]

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti alla newsletter!



Corsi LinkedIn