Che ne dici di prenderti 10 minuti di tempo per fare le pulizie di primavera al tuo profilo Linkedin in 3 semplici mosse e renderlo più attraente per i nuovi contatti?

Aggiornare il profilo LinkedIn

1 – Aggiorna al foto del profilo (o mettine una se ancora non lo hai fatto!)

La tua foto del profilo è recente? Ti rappresenta? Dà un’immagine professionale di te?

 2 – Perfeziona il tuo sommario professionale

Il sommario professionale è il testo che compare sotto al tuo nome e cognome, è fondamentale per essere trovati dal motore di ricerca e rappresenta le prime informazioni che un contatto vede di te.  Automaticamente si compila con il ruolo dell’esperienza lavorativa più recente, ma è bene personalizzarlo spiegando sinteticamente e con termini comprensibili a tutti di cosa ci si occupa.

3 – Aggiorna esperienze e formazione

Hai cambiato lavoro o mansione nella tua attuale azienda? Puoi spiegare meglio di cosa ti occupi? Hai frequentato un corso? Hai una presentazione o un video da caricare Arricchisci il tuo profilo e rende il tuo “curriculum” più interessante!

Ogni modifica che apporti al tuo profilo ti renderà più facilmente rintracciabile e potrà portare nuovi contatti e nuove opportunità.

E ricorda che, a meno che non abbia disattivato la funzione dalle impostazioni, ogni modifica genererà un aggiornamento che i tuoi contatti potranno vedere nella loro homepage.

Corsi LinkedIn