[Tweet “Vi piacerebbe sapere la vostra posizione nella classifica dei profili #LinkedIn più visitati?”]

La funzione “posizionamento del profilo LinkedIn” è un indicatore puramente quantitativo per valutare l’efficacia del proprio lavoro su LinkedIn.

E’ possibile accedere alla funzione passando il mouse sulla barra di navigazione e cliccando su “Chi ha visitato il tuo profilo”, quindi scegliere “Il tuo posizionamento”.

Posizionamento del profilo LinkedIn

LinkedIn raccoglie il numero di visualizzazioni del vostro profilo negli ultimi 30 giorni e crea 3 diverse classifiche: quella dei colleghi (se lavorate in un’azienda con numerosi dipendenti), quella dei vostri collegamenti e quella dei professionisti come voi.

Per ogni classifica potete vedere:
– in alto, affianco alla foto, la vostra posizione e l’andamento negli ultimi 30 giorni con la percentuale di crescita o diminuizione
– sotto la classifica con i profili dei membri.

Posizionamento del profilo Linkediin

Se siete utenti Premium potrete accedere a tutte e 3 le classifiche complete, mentre con il profilo gratuito non avrete accesso alla classifica dei professionisti come voi e delle altre due classifiche potrete vedere solo i primi 10 membri e, andando alla vostra posizione, i 5 che vi precedono e i 5 che seguono.

Posizionamento del profilo Linkediin

A cosa serve la funzione del posizionamento del profilo LinkedIn?

Oltre alla pura curiosità e a scatenare la competitività a poco altro, poiché è basata unicamente sul numero di visite ricevute, un indicatore di quantità ma non di qualità. In altre parole non indica necessariamente se il vostro profilo raccoglie il gradimento e l’interesse dei membri di LinkedIn. Tuttavia monitorare l’andamento nella classifica può essere uno degli indicatori da tenere in considerazione per valutare il vostro lavoro su LinkedIn.

Posizionamento del profilo Linkediin

Corsi LinkedIn