Scommetto che anche tu in questi giorni incontri spesso sul web e nelle newsletter, articoli e promozioni sul black friday, non è così?

A partire da Amazon, che per oltre una settimana lancia una promozione ogni 5 minuti, fino probabilmente al negozio sotto casa, tutti tentano di cavalcare quest’onda. Ma quale onda? Sei sicuro di sapere cosa sia il black friday?

Traggo da Wikipedia

Il Black Friday è, negli Stati Uniti, il giorno successivo al Giorno del ringraziamento  e tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio.

Le grandi catene sono solite offrire in questa occasione notevoli ed eccezionali promozioni al fine di incrementare le proprie vendite.

black-friday-italia-2015

Quindi sì, è un’occasione puramente commerciale, e per molti è l’occasione di prevedere come andranno le vendite del Natale.

Ma perché black, nero? Potrebbe sembrare un’accezione negativa…a me ad esempio fa venire in mente il “lunedì nero”, quello del crollo dei mercati del 1987. Invece in questo caso ha un significato positivo, riferito forse al colore con cui nei libri contabili si segnavano i valori positivi, o al traffico che le lunghe code per lo shopping generavano e generano.

E per finire un po’ di storia e geografia.

Nel 1924, il giorno successivo al Ringraziamento, la catena di distribuzione Macy’s organizzò la prima parata per celebrare l’inizio dello shopping natalizio, ma fu solo negli anni ottanta che esplose il Black Friday negli Stati Uniti e oggi è popolare anche in altri paesi come Brasile, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna ed è ormai molto diffuso su tutti gli e-commerce più famosi.

In Italia il fenomeno si limita quasi esclusivamente alle promozioni web, in quanto non esiste un Giorno del Ringraziamento che dà il via a questa usanza, e si registra un numero di adesioni assai inferiore agli altri mercati digitali europei.

Tuttavia in Italia il fenomeno è crescente, e sempre più negozi fisici e online utilizzano il black friday come momento di promozione, traffico e (forse) di affari.

Dico forse perché, anche se non dovesse effettivamente generare un’impennata nelle vendite è comunque un’occasione di comunicazione con clienti e prospect.

 

Come puoi quindi approfittare del black friday?

1) Cerca le offerte migliori e fai i tuoi acquisti

Potrebbe essere un momento interessante per comprare i regali di natale per i tuoi clienti o collaboratori? Qui trovi un elenco dei principali negozi italiani che aderiscono.

2) Crea la tua offerta per il black friday.

Sì, lo so, è tardissimo ormai. Ma pensaci bene, potresti creare un’offerta lampo e una newsletter da mandare domattina? Non ce la fai? Ti do un’alternativa che ti lascia un paio di giorni in più: sfrutta il cyber monday!

3) Il calzolaio non può andare con le scarpe rotte.

E quindi anche io ho fatto la mia offerta per il black friday, e il mio nuovo video corso on demand LinkedIn Networking fino a domenica sera è in vendita al 50% con il codice sconto 50off-blackfriday. Se pensi che LinkedIn sia il canale giusto per il tuo business ma ti sfugge “come farlo”, fai la prova gratuita accedendo ai contenuti free!

Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi e come approfitterai del black friday personalmente e con la tua azienda.

Corsi LinkedIn